“Vivaldiana”: l’Italia balla ad Algeri

E’ stato un successo la “Vivaldiana”, rassegna di danza contemporanea ad Algeri. La manifestazione è stata organizzata nell’ambito dell’undicesima edizione del Festival Culturale Internazionale di Danza Contemporanea, l’Istituto Italiano di Cultura di Algeri, in collaborazione con il commissariato del Festival Culturale Internazionale di Danza Contemporanea (FCIDC) e sotto il patrocinio del Ministero algerino della Cultura e delle Arti. Lo spettacolo è stato messo in scena da nove ballerini del gruppo Spellbound Contemporary Ballet all’Opera di Algeri “Boualem Bessaih”.

Un momento dello spettacolo

Al centro di Vivaldiana c’è “l’idea di lavorare ad una parziale rielaborazione dell’universo di Vivaldi integrando alcune caratteristiche della sua personalità di ribelle”, dicono gli organizzatori. Il coreografo Mauro Astolfi ha voluto tradurre in movimento alcune creazioni di Vivaldi, capolavori della musica barocca.

Un momento dello spettacolo

Astolfi ha voluto, inoltre, rielaborare l’architettura musicale di Vivaldi restituendo alla sua opera le caratteristiche di unicità, tipiche dell’opera del compositore italiano.

Alla cerimonia di chiusura della manifestazione hanno partecipato anche la Ministra algerina della Cultura e delle Arti, Soraya Mouloudji, e il Vice Ambasciatore d’Italia in Algeria, Antonio Poletti.

Un momento dello spettacolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial