“Qesmah w Naseeb” Dating show tra amore e matrimoni in salsa araba

Di Naman Tarcha

Corteggiamento, avventure, gelosia, cuori infranti, romanticismo, bugie, vendetta, grandi momenti felici. Un gruppo di giovani uomini e donne provenienti da tutti i paesi arabi sono lasciati su un’isola sperduta con l’obiettivo di conoscersi e trovare il vero amore.

Questo è, in sintesi, il contenuto del reality show “Qesmah w Naseeb” condotto dalla libanese Rita Harb, e trasmesso, per evitare ogni critica o possibile censura, attraverso il canale ufficiale YouTube del programma.

Il programma “Qesmah w Naseeb”, i cui episodi integrali sono stati girati in Turchia, è la versione araba del famoso programma turco “Kısmetse Olur”, che si rifà alla famosa edizione spagnola che ha avuto un successo senza precedenti.

Il formato ha una regola semplice: i concorrenti vivono separati tra ragazzi e le ragazze in una villa piena di telecamere. Solo si indicazione della produzione potranno, qualche volte, vivere insieme.

La conduttrice del programma cerca di incoraggiare i concorrenti affinché possano sperimentare i loro sentimenti e le loro opinioni più liberamente. Il pubblico vota per scegliere la ragazza e il ragazzo preferiti ogni settimana. Ogni settimana, un concorrente saluta la casa. Il concorrente da eliminare viene scelto dai voti dei concorrenti stessi.

Alla fine del programma, dopo che gli spettatori hanno continuato a votare, viene proclamata la coppia vincitrice del programma che riceve un premio in denaro di 30 mila dollari. Il programma “Qesmah w Naseeb” è stato diretto da Volkan Gultekin, supervisionato da Burak Bayrakdar e prodotto da M Networks, una filiale della società turca Melon Digital & Merzigo.

Rita Harb, è modella, attrice e presentatrice libanese. Ha iniziato la sua carriera come modella e ha successivamente condotto il suo primo talk show, “Shar Baad Shar”, sul canale Al Yawm in Libano. Ha presentato vari eventi e programmi televisivi, tra cui “Murex D’or”, “Miss International”, “Mr Lebanon” e “Ietirafat maa Rita”. “Qesmah w Naseeb” è il suo primo incarico di presentatrice in un reality show televisivo, che con alti ascolti e una crescente base di fan, sta rapidamente diventando un grande successo.

Kısmetse Olur il format turco priginale ha avuto una vita dura fin dalla sua nascita. Il primo episodio è stato trasmesso il 5 ottobre 2015, ma il programma è stato sospeso il 29 aprile 2017, quando in Turchia sono stati vietati i programmi matrimoniali. Nonostante tutti gli sforzi, e il trasferimento sul web, Kısmetse Olur è stato ufficialmente sospeso il 20 maggio 2017. Il programma torna su YouTube con il nome “Kısmetse Olur: The Power of Love” a partire dal 12 dicembre 2022.

“El poder del amor” (conosciuto con l’acronimo PDA) è la versione latinoamericana del format turco Kısmetse Olur, già adattato precedentemente da Messico, Grecia, Romania e Polonia, è stata prodotta da Production House e distribuita da Inter Medya. La prima edizione del reality show, trasmessa il 16 agosto 2021 è stata condotta dalla portoricana Vanessa Claudio e nella seconda stagione dalla conduttrice messicana Penélope Menchaca, ed è andato in onda in contemporanea sulle emittenti tv di diversi paesi latinoamericani.

Qesmah w Naseeb” é in fondo un reality show basato sul romanticismo, sull’intimità, escludendo ovviamente il sesso in tv, e sull’amore, in salsa araba. Sono lontani i tempi delle manifestazioni in strada e le contestazioni degli anni novanta, a seguito dell’annuncio di un Grande Fratello arabo, considerato inaccettabile per valori, usanze e tradizioni arabe.

Oggi è tutto cambiato, una generazione araba nuova, vive e vede le cose in modo diverso. A rendere le cose più semplici, è la scelta di girare “Qesmah w Naseeb” in un paese neutro, islamico ma non arabo, tradizionalista ma moderno, mentre l’obiettivo di un matrimonio finale, a differenze dei soliti programmi di Dating e reality show occidentali, dal Uomini e Donne a Matrimonio a Prima vista, aiuta a trasformare un prodotto di intrattenimento puro, in un sorta di esperimento sociale accettabile nel mondo arabo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
Instagram