Marocco: la prima auto a idrogeno porta la firma di Pininfarina

C’è un po’ d’Italia nella prima macchina a idrogeno marocchina. L’auto è stata progettata insieme all’ufficio design Pininfarina. C’è stata una presentazione in pompa magna. Il re del Marocco, Mohammed VI, ha infatti presieduto la cerimonia di presentazione della prima automobile realizzata dalla prima casa automobilistica marocchina. L’evento, qualche giorno fa, si è tenuto nel Palazzo Reale di Rabat.

Un momento della presentazione dell’auto a idrogeno

L’auto è stata prodotta da “Neo Motors”, società di capitale marocchino e del prototipo di veicolo a idrogeno della società NamX.

La macchina ad idrogeno di NamX è stata progettata in collaborazione con l’ufficio di design e carrozziere italiano Pininfarina. Il design degli interni del veicolo è tutto marocchino. Il modello HUV sarà rifornito di idrogeno da un serbatoio centrale con sei capsule estraibili. Il lancio sul mercato è prevista tra quasi due anni, nel 2025.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial