Libano, a tutta musica con la 20esima edizione di Ehdeniyat

E’ tutto pronto per il “Festival Internazionale Ehdeniyat”, in Libano. La manifestazione musicale – che è arrivata a contare la sua edizione numero 20 – organizzata e diretta da Rima Sleiman Frangieh, ha in programma una varietà e ricchezza artistica. Si parte il 18 luglio e si andrà avanti fino al 28. 

L’apertura del festival sarà con “Rahbaniyat”, il 18 luglio. Una serata dedicata al grande musicista e compositore libanese Elias Rahbani, coordinata e diretta da Ghassan Rahbani, con la partecipazione della sua orchestra sinfonica.

La manifestazione viene annunciata come “un evento imperdibile, con spezzoni cinematografici delle storiche canzoni, accompagnate da veri e propri quadri danzanti sul palco”. 

L’amatissima cantante libanese Abeer Nehme arriva in concerto il 20 luglio: sarà la sua prima volta al Festival di Ehdeniyat.

Ma al festival c’è spazio anche per le commedie: il 21 luglio, infatti, andrà in scena “Merry Cream”.

Il cantante siriano Nassif Zeytoun arriva – per il secondo anno a Ehdeniyat – con un concerto molto atteso dal pubblico e dai fans il 25 luglio. 

Prodotto da Grand Festival, il 27 luglio, è una data da segnare in rosso nel calendario: è previsto il concerto della “voce della Siria” Mayada El Hanawi, considerata una delle cantanti più importati del secolo nel mondo arabo.

Infine, il 28 luglio, ci sarà una serata dedicata ai giovani per il secondo anno. Tutti pronti a ballare e cantare con il “Dancing Moon II” dei Dj Tmak e Jane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial