La fata delle scarpe, Amina Muaddi inaugura il suo store a Como

Femminilità, bellezza ed eleganza, risultato di materie d’eccellenza, design raffinati e ottima fattura.  La stilista di scarpe più amate dalle celebrità Amina Muaddi è sbarcata sulle rive del Lago di Como con il suo primo Pop Up store, in collaborazione con la storica Luxury boutique Tessabit, situata all’interno di Villa D’Este, a Como. 

Per celebrare l’apertura del Pop Up Store è stata organizzata una cena speciale, con ospiti del mondo della moda e dello spettacolo, come la modella Malika El Maslouhi, l’attrice italiana Sabrina Impacciatore, la musicista Joan Thiele, la blogger tedesca Caroline Daur. 

Amina Muaddi, una tra le designer più in voga del momento, nasce in Romania nel 1987 da padre giordano e mamma rumena, e cresce influenzata dai rispettivi paesi d’origine. A sedici anni si trasferisce a Milano, dove si iscrive all’Istituto Europeo di Design e si affaccia al mondo della moda come redattrice per Vogue Uomo e più avanti come fashion editor a New York.

Tornata in Italia, inizia ad apprendere dagli artigiani le tecniche e i segreti dell’arte della calzatura Made in Italy. Collabora come consulente dallo stilista francese Alexandre Vauthier e, in poco tempo, diviene direttrice creativa della collezione di Alta Moda di Jean Paul Gaultier. 

Nel 2013 lancia – insieme ad Irina Curutz – il suo primo marchio di calzature, e un anno dopo lascia il suo ruolo di co-fondatrice e direttrice creativa del marchio di scarpe di lusso Oscar Tiye, per concentrarsi su un nuovo progetto che porta il suo nome: nasce, così. la prima collezione Amina Muaddi, prodotta esclusivamente in Italia in provincia di Parma nel 2018. 

Da allora Amina Muaddi colleziona successi e riconoscimenti. Contribuisce a disegnare le scarpe per la collezione Fenty di Rihanna per la quale riceve il premio “Collaboratore dell’anno” alla 34esima edizione degli FN Achievement Awards nel 2020. 

Nel 2021, entra nell’elenco delle 50 donne più potenti di Women’s Wear Daily e Footwear News, e nel 2022 vince gli Oscar della calzatura di New York, aggiudicandosi l’ambita statuetta di “Designer of the year” ai FNAA Awards “Footwear News Achievement Awards”.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial