“Così fan tutte” al Royal Opera House di Muscat

Al Royal Opera House di Muscat andrà in scena dal 4 al 6 maggio l’ultima rappresentazione operistica della stagione: “Così fan tutte” del compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791 d.C.).

Si tratta di un’opera buffa in due atti di Mozart e fu commissionata dall’imperatore Giuseppe II d’Asburgo-Lorena in seguito alle felici riprese viennesi (1788-1789) di Le nozze di Figaro e Don Giovanni.

Fu rappresentata per la prima volta il 26 gennaio 1790 al Burgtheater di Vienna con Adriana Ferraresi Del Bene e Francesco Benucci, diretta dal compositore stesso. Avviene un anno e mezzo prima della morte del grande musicista, considerato uno dei geni musicali più famosi della storia, e fu l’ultima opera che ha composto nella sua breve vita (è morto a 35 anni). Mozart ha lasciato un patrimonio musicale di 626 opere musicali, tra cui 22 opere e 41 sinfonie.

Il segreto della longevità di quest’opera sta nella magia della musica mozartiana, nella storia arguta e intrigante di una scommessa pericolosa che mette alla prova la saldezza dei sentimenti per rivelare tutta la fragilità dell’essere umano.

L’opera “Cosi fan tutte” al Royal Opera House di Muscat sarà eseguita dall’Australian Opera House Orchestra, guidata dal Maestro Sebastian Lang Lessing. La regia dell’opera romantica tragicomica dell’inizio del XX secolo è di Sir David MacVicar presenta, con i costumi mozzafiato e scenografie elaborate disegnate da Moritz Yoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial