Attesa per il film epico “Ahl al Kahf” (“Il popolo della caverna”)

La troupe del film “Ahl al Kahf” (“Il popolo della caverna”) si prepara a riprendere le riprese in Marocco. Per completare la pellicola, infatti, mancano infatti solo 30 giorni di riprese. Si tratta di un film epico, di un adattamento cinematografico di Ayman Bahgat Qamar, diretto dal regista Amr Arafa.

Il film è prodotto da Walid Mansour ed è tratto dalla prima opera teatrale, del 1933 con lo stesso nome, dello scrittore egiziano Tawfiq al Hakim, tradotta in diverse lingue e pubblicata in Italia nel 1959. 

La storia del film fantasy, ruota attorno alla lotta umana con il tempo: un conflitto rappresentato dalle avventure di tre personaggi che risorgono dopo un sonno durato più di tre secoli, per ritrovarsi in un tempo diverso dal tempo in cui vivevano prima.

Nel cast del film grandi nomi dell’industria cinematografica egiziana, tra cui, Khaled El Nabawy, Ghada Adel, Mohamed Farrag, Mohamed Mamdouh, Reem Mostafa, Bayoumi Fouad, Mahmoud Hamida, Fathy Abdel Wahhab e Ahmed Fouad Selim.

Gran parte del film è stato girato in Egitto, ma la produzione ha rivelato che le riprese continueranno, dopo la fine del mese di Ramadan e la festa di Eid al Fitr, per girare le scene che andranno a completare il film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial