Arriva “The Deep State”, prima serie tv poliziesca araba su Netflix

Arriva su Netflix la serie tv “The Deep State” del regista Saeed Al Marouk, prodotta dalla piattaforma Shasha e considerata l’opera più grande in termini di produzione e tecniche utilizzate nella storia delle produzione arabe. Le riprese sono state effettuate tutte tra Libano, Turchia e Cuba. La serie – scritta da Faisal Al Balushi – porta la firma del regista Saeed Al Marouk, che ha impiegato un anno e mezzo tra riprese e montaggio per produrre l’opera. 

Si tratta di un’emozionante storia drammatica, in sei episodi, per gli appassionati delle serie poliziesche dove gli eventi iniziano dopo un incidente aereo da guerra, che coinvolge il Ministro della Sicurezza Nazionale in casi di corruzione, dopo che due ufficiali iniziano a cercare la verità, prima di scoprire molte cose nascoste e scioccanti segreti.

La serie racconta un tragico incidente dovuto a un difetto in uno degli aerei dell’Aeronautica Militare, che provoca la morte di uno dei piloti durante l’utilizzo dell’aereo. Da quel momento gli eventi continuano con due agenti incaricati di indagare sull’incidente, finché non diventa chiaro che c’è qualcuno che ostacola le indagini.

Tutto il cast della serie “The Deep State” è stato scelto esclusivamente dai paesi arabi. Ecco alcuni dei nomi degli attori: Saad Al Faraj, Jassim Al Nabhan, Bashar Al Shatti, Khaled Al Muzaffar, Faisal Al Amiri, Yaqoub Abdullah, Fahd Abdul Mohsen, Khaled Al Buraiki, Abdul Quddus Ismail, Zainab Bahman, Rawan Bin Hussein, Hussein Mal Allah, e Nawaf Al Ali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
Instagram