Torna a Nabeul il Festival per bambini di Neapolis

La 36ma edizione del Nabeul festival è partita sotto lo slogan “Salvate la terra” e rende, quest’anno, omaggio ai bambini palestinesi. Oltre alla Tunisia, partecipano compagnie teatrali provenienti da 12 paesi: Algeria, Arabia Saudita, Cina, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Spagna, Iraq, Iran, Italia, Libia, Marocco e Palestina. In programma – che andrà avanti fino al 24 dicembre – ci saranno anche laboratori teatrali, oltre a convegni scientifici sui diritti dell’infanzia, sui libri per ragazzi e sul 60° anniversario del teatro scolastico. 

Organizzato dall’associazione Neapolis, in collaborazione con la delegazione regionale degli Affari culturali e il Comune di Nabeul, grazie al sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi e dell’ambasciata di Spagna in Tunisia, la compagnia Neamera Teatro porterà in scena il suo spettacolo di maschere reversibili “Mr&Mrs Kraft” e il workshop la teatralità del cartone. 

La prima edizione del Neapolis international festival kid’s theatre nasce nel 1980, con l’obiettivo di rendere il teatro uno strumento efficace per esprimersi, fiorire e sensibilizzare i bambini e i ragazzi all’arte e alla cultura. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
Instagram