SOS Siria: sostegno concreto alla popolazione


Il devastante terremoto in Siria ha causato migliaia di morti e il bilancio continua a crescere spaventosamente di ora in ora. Chi è riuscito a salvarsi, lo ha fatto scappando per strada, di notte, al buio e senza luci, sotto la pioggia e la neve, con i bambini in braccio.

Dopo una notte gelida, che ha lasciato solo morte e distruzione in Siria, già piegata da 12 anni di guerra civile, oggi si torna a scavare tra le macerie.

Un terremoto senza precedenti che ha causato ancora morte e distruzione, in Siria. Ecco alcune foto di questi ultimi giorni da Aleppo, Latakia, Knayeh dove si trovano i Frati Francescani della Custodia di Terra Santa, impegnati a dare sostegno della popolazione colpita.

Una popolazione che è messa a dura prova, dopo anni di Embargo e Sanzioni, imposti dall’Occidente, che hanno provocato gravi carenze delle risorse energetiche e alimentari in una situazione al limite della dignità e della disumanità.

Per un sostegno concreto alla popolazione siriana colpita dal terremoto si può donare direttamente ai Frati Francescani che operano in Siria tramite Associazione e Fondazione Pro Terra Sancta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial