Mai Omar: talento e bellezza

Talento, freschezza e tanta determinazione. Una figura talentuosa e apprezzata nel mondo dello spettacolo, dove la sua passione per la recitazione continua a guidarla verso il successo.

Mai Omar, giovane attrice e regista egiziana, nata il 10 ottobre 1988, cresciuta al Cairo con le sue tre sorelle, in una famiglia che ha sempre cercato di renderle forte, indipendente e responsabile. Suo padre, in particolare, ha voluto insegnarle a dipendere da se stessa e a sopravvivere nel mondo.

Non ha mai sconfitto la sua timidezza e ha sviluppato la sua passione per la recitazione all’età di 15 anni, e durante gli studi all’American University of Cairo, ha lavorato a teatro e ha interpretato il suo primo ruolo in una pièce chiamata “Segn El Nesa” (“La prigione delle donne”): felice ed emozionata di salire sul palco e recitare.

Ha iniziato la sua carriera come regista di pubblicità e di videoclip musicali, ma il suo grande successo è arrivato con la serie tv “El Ostora”, in cui ha interpretato il personaggio di Shahd.

Ha continuato a farsi notare in tante altre produzioni, tra teatro cinema e tv come “Rayyah El Maddam” e “Afareet Adly Allam”. Ha esordito in teatro con lo spettacolo teatrale “Baba Jab Moz”, e ha recitato nel film “Tesbah Ala Kheir” insieme a Tamer Hosny.

Mai Omar ha compiuto un enorme salto di carriera nelle serie tv egiziane, ottenendo successo di pubblico e critica. Attualmente è in onda come protagonista della serie  “Neama el avocato” (“L’avvocato Neama”) che vede suo marito Mohamed Sami alla regia.

Mai Omar è stata scelta, per il secondo anno consecutivo, tra i 100 volti più belli del mondo, e tra talento, intelligenza, eleganza e tanta bellezza, conferma – giorno dopo giorno – di essere una delle attrici più promettenti nel mondo arabo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
Instagram