Kfardebian capitale del turismo invernale arabo 2024


La località sciistica libanese di Kfardebian è stata scelta come capitale del turismo invernale arabo per l’anno 2024.

A proclamarla regina indiscussa del 2024 è stata l’Organizzazione Araba del Turismo. Per l’occasione il comune di Kfardebian ha organizzato una grande cerimonia alla presenza di politici, ambasciatori e un gruppo di operatori del settore turistico e sportivo.

Kfardebian è considerata una città per “tutte le stagioni”, come la chiamano i suoi abitanti, si estende sua vasta area geografica, che la distingue da altri villaggi e città libanesi.

Il nome Kafr Debian è di origine siriaca. “Kafr” significa villaggio e “Dhubyan” significa cervo. Detta anche “l’incubatrice delle nevi” per la neve che resta per un lungo periodo dell’anno, e le sue piste in direzione opposta al sole.

La cittadina, considerata una delle più grandi del Libano, è situata nella parte alta del distretto di Keserwan nel Governatorato del Monte Libano. Si trova a circa 600 metri ma il suo territorio comprende vette che arrivano fino a 2850. Il centro abitato di Kfardebian dista 45 chilometri da Beirut e si trova a circa 27 chilometri dalla città di Jounieh, al confine con Harajel, Mayrouba, Faytroun e Faraya.

La sua superficie è di quaranta chilometri quadrati ed è raggiungibile da diversi luoghi, dalla Bekaa attraverso le sue cime bianche coperte di neve, o attraverso il Matn dalla strada Bikfaya per Tigrin e Wadi al Jamajim, o anche attraverso la costa Keserwan da Cristo Re verso Ajaltoun e Faytroun.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
Instagram