Dubai, partita la Fifa Beach Soccer World Cup

Tutto pronto per l’edizione 2024 della Fifa Beach Soccer World Cup in programma a Dubai dal 15 al 25 febbraio.

Tra le 16 nazioni in gara che si contenderanno l’ambito trofeo c’è anche l’Italia. La nostra nazionale mancava dal torneo dal 2021. Quest’anno giocherà nel girone A. Si dovrà, dunque, scontrare con gli Stati Uniti nella partita inaugurale, con l’Egitto (17 febbraio); e con i padroni di casa degli Emirati Arabi (il 19 febbraio).


Il commissario tecnico, Emiliano Del Duca, ha scelto i 12 convocati dopo la preparazione a Tirrenia, a Muscat (Oman) e negli Emirati Arabi. La nazionale italiana è stata costituita nel 2004. In 20 anni ha portato a casa due secondi posti al Mondiale nel 2008 e nel 2019. Due volte si è classificata al quarto posto. Nell’Eurolega, invece, ha ottenuto tre successi: nel 2005, 2018 e 2023.


Sono 16 le Nazionali qualificate: Argentina, Bielorussia, Brasile, Colombia, Egitto, Iran, Italia, Giappone, Messico, Oman, Portogallo, Senegal, Tahiti, Ucraina, Emirati Arabi Uniti, USA.

Istituito dalla Fifa nel 2005, il Mondiale di beach soccer si è svolto ogni anno – fino al 2007 – sulla spiaggia di Rio de Janeiro. Dal 2008, il torneo è diventato itinerante e – dal 2009 – ha una cadenza biennale. Albo d’oro: 1. Brasile (5 titoli), 2. Russia (3), 3. Portogallo (2).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
Instagram