Damasco: iniziano le riprese della nuova serie tv “Mal Al Qabban”

Sono iniziate, di recente, le riprese della nuova serie tv siriana “Mal Al Qabban” (in arabo: “Il denaro della Stadera”) scritta da Ali Wajih e Yamen Al Hijali, diretta da Saif AlDin Subaie, e prodotta da Helal Arnaout e Ahmed Al Sheikh, per la casa di  produzioni cinematografiche e televisive “Ebla International”. 

Nel cast spiccano i nomi delle star siriane Bassam Koussa, Sulaf Fawakherji, Samar Sami, Hala Ragab, Yamen Hijali, Khaled Al Qish e tanti altri.

La fiction è un dramma sociale che racconta l’intreccio di diverse storie della società siriana. La serie traccia uno spaccato dell’attuale situazione di vita che il paese sta attraversando, oltre alle crisi e ai problemi che le persone affrontano nella loro vita quotidiana.

Saif AlDin Subaie è un attore e regista siriano, classe 1973, nato e cresciuto a Damasco in una casa di artisti. Suo padre era Rafik Subaie, soprannominato “l’attore del popolo”, mentre suo fratello è l’attore Amer Subaie, scomparso qualche anno fa.

Laureato in management e economia all’Università di Damasco, ha iniziato la sua carriera artistica come cantante rock e un abile batterista, esibendosi in concerti rock con la sua band “Marmar” e aveva anche inciso un album dal titolo “Ma Fi Shi” (Non c’è nulla). Ha sposato nel 2002, l’attrice siriana, Sulafa Mimar, dalla quale ha avuto due figli, Dahab e Nof, prima di separasi dopo un matrimonio di 10 anni.

Mal Al Qabban dovrebbe essere trasmessa nella prossima stagione televisiva del mese di Ramadan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial