Damasco, anteprima del film “Al Hakim” di Basil Al Khatib

E’ stato scelto il Teatro dell’Opera di Damasco per l’anteprima del lungometraggio “Al Hakim” (“Il Saggio”) del noto regista Basil Al Khatib.

Il film, prodotto dall’Istituto Generale siriano per il Cinema, è scritto dalla giornalista e scrittrice Diana Jabbour, alla sua prima esperienza di scrittura cinematografica per un lungometraggio. Un sodalizio vincente quello tra Jabbour e Al Khatib, sia nel lavoro che nella vita privato: sono tanti premi che i due hanno vinto nel corso delle loro carriere. Anche questo film ha già vinto il Golden Award all’International Cinemana Festival di Amman e lo Special Arbitration Award al Fajr International Festival.

Il film tratta dell’attuale situazione sociale siriana e racconta la storia di un medico che vive in una remota cittadina rurale. L’uomo dedica il suo tempo a servire la sua gente grazia alle sue esperienze professionali e di vita. Dopo alcune vicende, però, il medico viene sottoposto a un calvario personale, che rivela il degrado sociale lasciato dalla guerra e le sue ripercussioni anche sui destini, i comportamenti e la morale delle persone.

Il protagonista principale del film è l’attore siriano e comico Duraid Lahham, che non ha smesso di raccogliere successi e riconoscimenti in una lunga carriera tra cinema e televisione iniziata nel 1964: al suo attivo ben 43 film cinematografici, l’ultimo (“Damasco, Aleppo”) uscito l’anno scorso.

Alla proiezione speciale hanno partecipato il Ministro della Cultura siriana e tanti personaggi della politica, della società civile e dello spettacolo. Nel cast del film ci sono: Duraid Lahham, la grande attrice Sabah Jazairy, insieme Muhammad Qanoua, Lia Mabardi, Ruba Al Halabi, Robin Issa, Asim Hawat, Ramy Ahmar e Ghada Bashour.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial