Dalia Mubarak: magica voce nel deserto

Di Naman Tarcha. Nel vasto panorama musicale arabo, Dalia Mubarak si distingue come una delle artiste saudite più promettenti e innovative. Nata e cresciuta in Arabia Saudita, Dalia ha infranto le barriere culturali e di genere per realizzare il suo sogno d’infanzia: diventare una cantante di successo.

La passione di Dalia per la musica è emersa fin da giovane. Con il sostegno di suo padre, si è esibita a scuola e durante le feste di famiglia. A soli 14 anni, ha partecipato a diverse operette, tra le quali la celebre “Sanad Al Khair”. Da allora, ha condiviso il palco con grandi artisti sauditi e arabi, come Rashed Al Majed e Rabeh Sager, esibendosi nei più importanti festival e eventi musicali del Paese, come il “Saudi National Day” e il “Janandrya”.

Attualmente, sulla scia del suo grande successo, ha condiviso il palcoscenico con il cantante iracheno Majid Al Muhandis in un grande concerto, lo scorso 22 febbraio, in occasione di eventi per l’anniversario della nascita del regno saudita.  

Dalia attribuisce il suo successo al sostegno della sua famiglia e delle persone a lei vicine. Quando prende decisioni importanti, consulta sua madre e suo marito. “Mia madre è una donna straordinaria, forte e ispiratrice – ha più volte affermato Dalia – È sempre stata un pilastro e una fonte di forza per me. Sono orgogliosa di essere la figlia di questa meravigliosa donna, e nessuna parola può rendere giustizia a quanto sia speciale.” Videoclip

La voce di Dalia Mubarak è un mix avvincente di generi musicali contemporanei come l’R&B e le melodie del Golfo. Questo le ha permesso di stabilire un forte legame con il giovane pubblico saudita e di attirare l’esigente pubblico arabo. Videoclip

Nel 2014, ha lanciato la sua prima canzone, “Galabt Eltawlah” (“Ho ribaltato il tavolo”), composta dall’artista emiratino Fayez Al Saeed, noto come l’“ambasciatore della melodia”. Il suo debutto è stato accolto con entusiasmo e da allora Dalia ha conquistato la scena musicale professionale con sicurezza. 

Ha successivamente pubblicato diversi singoli di successo, tra cui “Areen Al Ashq”, “Damet Ghala”, “Qedar Qedar”, “Beni O Bink” e “Fariq An Alnass”. Nel 2020, ha presentato la sua prima canzone in dialetto egiziano, “Elly Yemshy 3ady”, scritta da Amr Al Masry e composta da Mostafa Al Shuaibi. Per lei decisamente un passo importante che le ha aperto nuove opportunità e l’ha fatta conoscere a un pubblico più ampio. Videoclip

Dalia Mubarak è una voce che risuona attraverso il deserto, portando con sé la passione, la determinazione e la bellezza dell’Arabia Saudita. La sua musica è un ponte tra tradizione e modernità. Come cantante, e come donna, continua a ispirare le donne di tutto il mondo arabo con la sua arte audace e autentica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
RSS
Instagram